Music by Fabio Napodano a.k.a. It-Alien

Riguardo Blade Runner

2009-07-16 by

nessuno lègge questo blog, quindi fondamentalmente la domanda la faccio a me stesso e la lascio ai posteri.

considerato che

io sono agilmente catalogabile come geek, nerd, sfigato tecnologico di prima generazione (cioè quelli talmente sfigati che, ora che la tecnologia fa figo, mi sono abbarbicato sul ramo della tecnologia 1.0, ovvero cellulare che si limita a telefonare, lettore multimediale che si limita a lèggere, scopro adesso i blog, non sono iscritto a Facebook, e così via);

si deve ritenere normale che:

– ho visto per la prima volta Blade Runner un mese fa
– mi sono addormentato dopo 15 minuti
– ci ho riprovato due sere dopo partendo dai 15 minuti
– mi sono addormentato dopo 15+10 minuti
– ci ho riprovato una settimana dopo partendo dai 20 minuti
– mi sono addormentato dopo 20+15 minuti
– ci ho riprovato una settimana dopo partendo dai 30 minuti
– mi sono addormentato dopo 30+25 minuti
– mi sono rotto le palle per ciascun singolo minuto di visione del film
– mi sono domandato cosa accadrà di tanto eclatante nella successiva ora tanto da renderlo un capolavoro del genere (che mi piace, se il genere è fantascienza, come credo che sia)

?

All Comments RSS

  1. Globulo cartaceo Says:

    Buongiorno Fabio,
    come vedi c'è chi il tuo blog lo visita…e lo rivisita.
    Mai lasciarsi abbattere!
    Veniamo a Blade Runner.
    Il tuo caso non è grave, anzi…
    Io ho visto per la prima volta questo film a circa 20 anni al cinema, e l'ho visto tutto (avevo pagato!!!). All'uscita dalla sala il commento è stato "Questo film è oscuro!", ma non oscuro nel senso di incomprensibile, ma oscuro perchè di fatto buio, scuro, notturno, in pratica quasi 2 ore di buio pesto.
    Poi il tempo è passato, l'ho rivisto, e poi l'ho rivisto ancora, recentemente ho comprato il DVD. Più il tempo passava e più il film mi piaceva, oggi è uno dei miei preferiti.
    Forse questo film richiede una certa quantità di saggezza senile per essere apprezzato.
    Conclusione: Forse sei troppo giovane per questo film :-)
    Consiglio: non ti accanire, riprova fra una decina di anni (tanto i film non hanno una data di scadenza come il latte) e allora ….forse… i Bastioni di Orione affascineranno anche te.
    Un saluto.

    PS il website l'ho messo perchè non so se è obbligatorio, ma non c'è "obbligo di frequenza"

  2. annette Says:

    napodano salve!ho digitato per curiosità napodano su google…volevo in realtà trovare il tuo vecchio sito e invece eccomi qua…
    Per quanto riguarda Blade Runner, voglio dire qualcosa: fa schifo!:D
    Invogliata a guardarlo dal fatto che tutti lo osannano, qualche anno fa decido di vederlo ma: 1 non ci ho capito niente, 2 mi sono addormentata e svegliata a più riprese durante la visione, 3 è (come dice globulo cartaceo) "oscuro", il che non aiuta a tenere alta l'attenzione…ma cosa ancor più grave il mio cervello lo rimuoveva già mentre estraevo il dvd…spero di poterlo apprezzare un giorno, se, come tutti dicono, è davvero un capolavoro…bah

  3. blindgazzo Says:

    Sono arrivato qui digitando su google "Blade Runner fa cagare", chiaramente 5 min dopo aver finito di vederlo.
    E' un vero filmaccio, vorrei urlare al mondo NON GUARDATELOOOOOOO, non c'è nulla da capire, un film che inizia male e finisce peggio… non c'è che dire, è uno di quei film che prendono recensioni positive solo perchè: – sono diretti da Ridley Scott – il protagonista è famoso – con quel che sarà costato… – hanno effetti speciali ottimi per quegli anni – hanno lanciato un genere – hanno sparato una frase a cazzo che è diventata famosa ("ho visto cose che voi umani bla bla") – i critici dicono che è bello quindi è bello

    E noi ci stacchiamo dal coro:
    BLADE RUNNER E' UN FILM DI MERDA

    W IL PENSIERO CRITICO